HOME PRODOTTI  INDUSTRIALE

TRATTAMENTO CHIUSURE ELASTOMERICHE

STERILIZZATORE PER TRATTAMENTO TAPPI.
Applicazioni Bio-Farmaceutico
Carichi Tappi
Processi Sterilizzazione
trattamento-chiusure-elastometriche_prodotto_fedegari

Grazie alla sua vasta esperienza in campo farmaceutico, Fedegari ha sviluppato un’autoclave speciale dedicata al trattamento integrale delle chiusure elastomeriche. Il processo è composto dalle fasi di: lavaggio, risciacquo, siliconatura, sterilizzazione, essiccamento spinto e scarico automatico in sterile. Tutte le fasi del trattamento sono gestite e monitorate dal controllore di processo Thema4.

L’autoclave utilizza uno speciale cestello trascinato in lenta rotazione nella camera dell’autoclave da un giunto magnetico.

Come per FOWS questa macchina è una dual-purpose unit, infatti, quando non utilizzata per il trattamento dei tappi, essa può svolgere la funzione di un sterilizzatore a vapore saturo (FOF), mantenendo tutte le sue peculiarità.

DATI TECNICI

  • Camera in acciaio inossidabile AISI 316Ti (AISI 316L su richiesta) a sezione circolare o quadrangolare in funzione delle dimensioni e/o del processo.
  • Capacità carico standard da 200 a 6.800 litri; altre dimensioni sono personalizzabili a seconda delle necessità del cliente.
  • La superficie interna della camera è lucidata a specchio meccanicamente fino ad ottenere una rugosità Ra <0,4 μm, in linea con gli standard farmaceutici più stringenti.
  • 6 sonde RTD PT100 per il controllo della temperatura in camera e nel prodotto (3 flessibili + 2 fisse + 1 intercapedine porta-camera).
  • Una o due porte, a seconda delle esigenze del cliente, che possono essere automatiche scorrevoli o semi-automatiche a libro (lato scarico sempre semi-automatica in caso di “proboscide”).

VANTAGGI

  • Dual-purpose unit: autoclave a vapor saturo oppure trattamento tappi.
  • Doppia opzione di scarico in sterile.
  • Cestello a rotazione magnetica: nessun ingombro in camera per lo scarico.
  • Guide in camera per il carico del carrello.

CAMPI DI APPLICAZIONE

  • Lavaggio e Sterilizzazione di tappi e chiusure elastomeriche.
  • Sterilizzazione di materiali solidi.
  • Sterilizzazione di materiali porosi.
  • Sterilizzazione di fiale piene con vuoto rapido per test di tenuta.
  • Sterilizzazione di fiale piene o flaconi pieni con raffreddamento mediante spray d’acqua D.I. in contro-pressione d’aria sterile.
  • Sterilizzazione di fiale piene o flaconi pieni con raffreddamento mediante circolazione di acqua fredda di rete in intercapedine con eventuale agitazione dell’aria immessa in camera.

CESTELLO

Lo speciale cestello rotante interamente in acciaio inossidabile AISI 316L permette, grazie alla sua forma, lavaggi, siliconature ed essiccamenti efficaci, lo scarico automatico del prodotto in sterile grazie all’inversione del senso di rotazione e alla speciale “proboscide” auto-sterilizzata sulla porta di scarico.

OPZIONI DI SCARICO

Scarico in sacchetti termosaldati: Sulla parete di scarico l’autoclave è equipaggiata con una “proboscide” fissa autosterilizzante e da un carrellino esterno per il peso e la termosaldatura dei sacchetti. L’azione dell’operatore è limitata al calzaggio del sacchetto lungo la proboscide e all’azionamento del tasto per la termosaldatura. Si può impostare il peso desiderato del sacchetto, così che la macchina regoli in automatico la quantità scaricata di tappi.

Scarico in tank d’acciaio inossidabile:
 La macchina è dotata di “proboscide” rotante autosterilizzante. Ad essa viene connesso uno speciale tank in acciaio inossidabile che a sua volta viene sterilizzato, essendo in comunicazione diretta con la camera. L’operatore non viene a contatto con la proboscide, se non per togliere il clamp di sicurezza, posto all’esterno. Il tank viene fissato alla proboscide grazie all’utilizzo di uno speciale carrello elevatore, comandato elettronicamente.

DOWNLOAD

Possiamo aiutarti?

InformazioniPreventivo
Settore industriale*

Thema4

Thema4 è il controllore di processo installato su tutti gli sterilizzatori, unità di bio-decontaminazione e sulle altre macchine Fedegari (isolatori, lava-sterilizzatori, ecc.). Sviluppato per soddisfare i requisiti più rigorosi dell’industria farmaceutica è in grado di integrarsi in maniera nativa con i sistemi SCADA e MES in uso.
ProcessReport

ACCESSORI

  • Carrelli interni ed esterni
  • Cassette per fiale e flaconi
  • Generatore di vapore elettrico incorporato
  • Sistema di filtrazione del vapore di rete
  • Sistema di raffreddamento dei liquidi di scarico
  • Sistema di separazione aria/acqua sullo scarico
  • Possibilità di secondo filtro aria in serie
  • Sistema “Air detector”
  • Sistema campionamento vapore
  • Asciugatura per mezzo di aria calda
  • Kit per cicli di decontaminazione
  • Interfacce operatori aggiuntive
  • Software per interfaccia grafica remota
  • Registratore esterno Thema4 Recorder
accessori_thema4_fedegari